Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Video n. 163 Tigerbelieve del 22/12/2014
Gio Gen 01, 2015 1:11 pm Da mjforever

» Video n. 162 Tigerbelieve del 07/12/2014
Gio Gen 01, 2015 1:07 pm Da mjforever

» Video n. 161 Tigerbelieve del 05/11/2014
Gio Nov 20, 2014 1:19 pm Da mjforever

» Video n. 160 Tigerbelieve del 02/10/2014
Gio Ott 09, 2014 9:49 pm Da mjforever

» Video n. 159 Tigerbelieve del 30/09/2014
Gio Ott 09, 2014 9:48 pm Da mjforever

» Video n. 158 Tigerbelieve del 17/08/20148
Gio Ott 09, 2014 9:45 pm Da mjforever

» Video n. 157 Tigerbelieve del 23/07/2014
Mar Ago 26, 2014 1:46 am Da mjforever

» Pubblicato in data 17/08/2014
Mar Ago 26, 2014 1:39 am Da mjforever

» Video n. 157 Tigerbelieve del 26/06/2014
Gio Giu 26, 2014 9:19 pm Da Dangerous girl

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario


Mistero trasmissione del 07/03/2013

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mistero trasmissione del 07/03/2013

Messaggio  mjforever il Mer Feb 05, 2014 11:55 pm

I misteri di Hollywood: Michael Jackson

http://www.video.mediaset.it/video/mistero/puntate/377067/i-misteri-di-hollywood-michael-jackson.html

La puntata di ieri all’insegna della trasmissione Mistero, in onda nella prima serata di Italia 1, è stata caratterizzata da tutta una serie di servizi davvero interessanti. Tra questi, anche uno sulla misteriosa morte di Michael Jackson, già in realtà affrontata da Adam Kadmon qualche settimana fa. Questa volta però, la sua morte è stata inserita nella rubrica “I misteri di Hollywood”, ed ha affrontato quindi la misteriosa fine del Re del Pop, vera star planetaria, oltre che sognatore ed eterno fanciullo. Michael però, era per molti anche un personaggio controverso, ma anche un’anima pura con un passato difficile che lo ha segnato nel corso della sua vita.

Secondo molti suoi sostenitori, la sua morte è stata solo una messa in scena perchè non sopportava più le pressioni mediatiche, ma c’è anche ci sostiene che il Re del Pop sia stato ucciso perchè da morto vale più che da vivo. Il suo vuoto incolmabile, tuttavia, ha fatto spazio alle numerosissime domande ancora senza una risposta. Dopo aver ripercorso la sua vita, caratterizzata sin dall’infanzia dalla musica, la trasmissione Mistero si è poi focalizzata sul suo percorso da solista, fino al successo a livello mondiale. Dopo l’incidente durante le registrazioni di uno spot, che provocò in Michael diverse gravi ustioni sul corpo, per lui iniziò la dipendenza da antidolorifici.

Soldi, fama e grandissimo talento portano i media a concentrare sempre di più la loro attenzione sulla vita dell’artista, privata e professionale, sottolineandone tutti i suoi atteggiamenti più estrosi, come l’acquisto di Neverland, dove Jackson vi si rifugiò per scappare dalla pressione mediatica. Per la stampa, tuttavia, è solo l’ennesima conferma della paura di invecchiare nutrita dal cantante: “Peter Pan si è comperato L’Isola che non c’è”.

I cambiamenti fisici dell’artista, spingono i media a pensare con insistenza che lo stesso avesse fatto di tutto per mutare il colore della pelle; per mettere fine a tali illazioni, Jackson confessa davanti alle telecamere di soffrire di vitiligine, ma i media non sembrano credere alle sue parole, rincarando ulteriormente la dose e diffondendo la notizia secondo cui Michael dormirebbe in una camera iperbarica per ritardare l’invecchiamento.

La sua fama cresce a dismisura contemporaneamente alla campagna diffamatoria contro di lui, arrivando alla prima accusa di pedofilia ai suoi danni. La sua stella perde piano piano splendore, nonostante l’amore dei fans. Continuano le accuse di pedofilia, nonostante la sentenza lo scagioni. La sua immagine, però, è sempre più compromessa, e le sue comparse pubbliche diminuiscono a dismisura. Anche le sue finanze iniziano a risentirne a causa delle milionarie spese processuali.

Dopo anni di silenzio, anche musicale, nel 2009 Jackson annuncia il suo ritorno su un palco: in programma, 10 concerti nel corso dell’estate. A sua insaputa, però, le date da 10 diventano 50; Jackson è furibondo con gli organizzatori in vista di un impegno che si sarebbe rivelato realmente massacrante.

Arriviamo così al 25 giugno del 2009; mancano pochi giorni dall’inizio del tour che avrebbe segnato il suo ritorno sulle scene. Michael Jackson accusa un malore nella sua abitazione di Los Angeles; a nulla sono serviti gli interventi immediati del suo medico. I soccorsi vengono chiamati solo dopo un’ora; Michael arriva in ospedale in coma e muore subito dopo. La notizia oltre a gettare i suoi fans nel panico, ha sollevato ovviamente tutta una serie di interrogativi che ancora non trovano risposta.

Fonte: www.blogtivvu.com/2013/03/07/mister...ua-morte-video/


_________________
avatar
mjforever
The king of pop
The king of pop

Messaggi : 1372
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Provincia di Milano

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum